La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Sabato 26 Maggio 2012 23:20    Stampa
Saburro:«La mia verità sul fallimento del movimento impegno comune»
Campomarino - Politica Campomarino

Antonio SaburroCAMPOMARINO _  A circa 2 anni dalla mia fuoriuscita da «IMPEGNO COMUNE», noto che anche altri componenti hanno abbandonato il movimento. In effetti nel corso del tempo si sono allontanati diversi candidati, due consiglieri comunali (Luca Altobello e Giuseppe Cappella) e tanti elettori e simpatizzanti.
Il movimento, a cui tutti noi credevamo, avrebbe dovuto conservare i valori e principi che ci eravamo dati o meglio: la difesa del cittadino, dei più deboli, delle categorie svantaggiate, della famiglia, dei giovani e per ultimo, ma non per ordine di importanza, degli anziani. Tutto questo si sarebbe dovuto verificare con un’azione politica seria e coerente, ma nel frattempo gli scenari sono cambiati, e soprattutto sono state modificate le battaglie per la difesa di alcuni principi.

Nell’ultimo consiglio comunale, io, e penso di poter parlare a nome di tanti miei concittadini, ho assistito ad un impoverimento della politica. In un momento economico così delicato, forse sarebbe stato opportuno parlare di IMU, ADDIZIONALE IRPEF, BANDIERA BLU, PROGRAMMAZIONE ESTATE 2012 e tanti altri argomenti di interesse comune. Ai lavoratori della Guala, ai lavoratori in generale, agli imprenditori, và sicuramente l’appoggio di tutta l’amministrazione ma penso che la risposta migliore a tutti i disagi a cui quotidianamente ci troviamo di fronte, sarebbe stata quella di parlare dell’aliquota IMU (considerato che i Comuni hanno facoltà di abbassare l’aliquota), dell’IRPEF e di tutti gli altri tagli (in termine di punti %) che un amministratore comunale deve e può fare.

Se poi si parla di coerenza politica, ma non si è in armonia tra quello che si dice e quello che si fa, allora la cosa diventa ancora più demoralizzante. Tantè, che persone contrapposte in battaglie legali fino a poco tempo fa, ora si ritrovano in una strana sintonia. Se un Capogruppo non difende un consigliere appartenente al proprio gruppo, e sposa solo la causa di qualche ex maggioranza, allora è normale che la strada si divide. Se a parlare di coerenza politica e di risposte al proprio elettorato lo dice chi passa dalla maggioranza alla minoranza è normale che non diventa credibile. Se a gridare al fallimento di un progetto politico lo dice chi è stato l’ideatore prima, e componente di giunta dopo, è normale che cresce nel cittadino la sfiducia verso chi rappresenta l’istituzione. Penso che, al di là di quando si andrà al voto, urge il recupero del rispetto delle persone.

La dialettica utilizzata, in consiglio comunale prima, e sugli organi di stampa poi, non appassiona e non risolve i problemi dei nostri concittadini.

Antonio Saburro

mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 

myNews.iT - Commenti  

 
# CONSIDERAZIONI SACROSANTEDA UN ELETTORE DI CENTRO DESTRA 27-05-2012 alle ore 13:45
BRAVO ANTONIO, HAI DETTO PROPRIO LA VERITA'.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giustoelettore 27-05-2012 alle ore 15:55
Caro Antonio hai fatto una giusta analisi politica! Bravo e complimenti per le riflessioni e le conclusioni. La tua è vera verità! Mai consiglio comunale così basso per temi, contenuti, e soprattutto "non soluzioni" ai problemi concreti di Campomarino, segno di una politica di valore zero! Il nostro paese non merita questo! Per quanto riguarda il fallimento totale del movimento impegno comune è evidente ed è sotto gli occhi di tutti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# bravobravo 27-05-2012 alle ore 18:28
che miseria vedere i promotori della lista noi campomrino passare con l'opposizione ... avevano promesso la rivoluzione a campomarino dovevamo diventare la piccola rimini con tanti microlidi e tanti turisti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# perchèlibero.......nonno libero 27-05-2012 alle ore 19:16
perchè due anni fa hai abbandonato il carroccio? si entra in politica per difendere i cittadini, i deboli ecc.....non si "scappa" quando ci sono i problemi.Bisogn a lottare e cercare di trasmettere agli altri il proprio pensiero....è facile uscire fuori e criticare mentre gli altri ci mettono la faccia.Purtropp o la politica non è più lo stumento per stare vicino i cittadini è lo strumento per prendere consulenze ecc......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# non ha prezzomastecat 27-05-2012 alle ore 22:18
Vedere le firme di di labbio, di lena, de laurentis, con quella di catena,NON HA PREZZO!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# avanti cosìasterisco 28-05-2012 alle ore 00:25
credo che il sindaco e l'amministrazio ne comunale stiano facendo un ottimo lavoro!! Credo che sia giunto il momento che passino al contrattacco visto tutte le cose dette!conosco il sindaco Cammilleri e posso garantire che è persona seria, onesta, trasparente che lavora bene, competente e opera per il bene di tutti i concittadini! Ritengo che dopo il consiglio comunale il sindaco, amministratori e consiglieri assenti abbiano incominciato a registrare un'impennata di consensi nel popolo. Molti infatti si chiedono: come mai tutto quest'accanimen to? come mai queste "strane alleanze"?? come mai questa nuova opposizione?? cosa si sta facendo per risolvere i problemi??
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# PER BRAVO 28-05-2012 alle ore 00:30
Sono d'accordo, un Consiglio all'insegna della miseria. Ecco cosa sanno proporre le minoranze, falsi problemi che non interessano nessuno. Forse è servito al monaco mascherato da PD ...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# A VOLTE TORNANO ahahahah 28-05-2012 alle ore 12:57
RIECCOLO, IL GURU DELLA POLITICA LOCALE, SPARITO DOPO LA SCONFITTA AL RICORSO SI RISVEGLIA VISTI GLI SPIRAGLI DI NUOVE ELEZIONI.LEGGET EVI I CONSIGLI COMUNALI DELL' AMMINISTRAZIONE DI CUI FACEVA PARTE E POI NE RIPARLIAMO.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per ..vetriolo 28-05-2012 alle ore 13:37
ti piacerebbe prendertela con il pd, vero? e invece resti al palo. il pd è l'unica forza che è sempre stata all'opposizione di cammilleri, è l'unica forza che ha sollevato problemi seri e per i quali il sindaco e gli assessori non sanno fornire risposte. rivediti il consiglio (forse eri distratto) e senti cosa dice sabatini circa l'inadempienza della tekneko e dell'amministar zione. imbroglia sulle date di quando è nevicato e non fornisce risposte. sai perchè? perchè è da denuncia alla procura della repubblica per "interruzione di pubblico servizio". le allenaze? e chi ti dice che ci sono alleanze? l'unica pseudo alleanza è quella di liberare campoamrino ga un sindaco arrogante politicamente e da una giunta impreparata...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# come non ricordare tale guru della politicagufo 28-05-2012 alle ore 14:08
è stato sempre pronto a salire sul carro dei vincitori e ora che è fuori scalpita... che da buon geometra che è vorrebbe costruire tanto e tanto di più,ma la politica è un'altra cosa!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# forzaex ex ex 28-05-2012 alle ore 20:50
l'analisi fatta dal buon saburro è proprio calzante! Voci di piazza rimarcano la veemenza dell'attacco al sindaco e amministrazione comunale; ma da dove scaturisce tutto questo odio? perchè i promotori si sbattono e risbattono? cosa accadrebbe dopo la caduta di cammilleri? Una cosa è certa che chi fa cadere un'amministrazi one di cui è stato parte non fa certo bella figura. ANTONIO BRAVO BRAVO BRAVISSIMO 10 E LODE!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# .....Mirko 28-05-2012 alle ore 23:39
Mi sa tanto che alle scorse regionali il Pd è stato il partito più votato a Campomarino,per cui abbassate i toni,inoltre è l'unico che esiste ancora a differenza di altri.Per quanto riguarda il lavoro svolto finora direi che è impeccabile e soprattutto SEMPRE A TESTA ALTA...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# saburro, impegno coumne, noi campoamrino e .. velardi.... 29-05-2012 alle ore 12:57
forse il buon saburro prima di attaccare tutti dovrebbe farsi un esame di coscienza e dovrebbe farselo il suo diretto superiore assessore (ex visto che torniamo a votare) regionale che ha detto di essere vicino al pdl (impegno comune) che invece ha appoggiato il suo mancato genero facendo accordi con l'attuale onorevole e il senatore che ha ordinato di fare finta di stare al tavolo del centrosinistra e invece aveva già deciso di appoggiare cammilleri. la politica a campomarino è fatta con la p minuscola e saburro avrebbe dovuto fare altre scelte e non quella di sparlare ora. ha perso una buona occasione per tacere...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# dico la miaacqua chiara 30-05-2012 alle ore 13:31
Intervento fuori luogo. Sparare a zero su tutto e su tutti non aiuta, se poi si dicono cose che tutti sanno, come quella della difficoltà che oggi impegno comune si trova a dover risolvere, allora si cade nel sempliciotto. Sull’ultimo consiglio comunale, ti suggerirei di rivederlo, le cose non stanno come le racconti tu.
Se pensi che il presidente abbia fatto bene a votare per una mozione che lo riguardava direttamente, rispetto il tuo pensiero ma sai che politicamente, moralmente ed eticamente la cosa è sbagliata. probabilmente il tema della incompatibilità non appassiona e posso anche essere d'accordo, dico, però che se non si rispetta il ruolo di tutto il consiglio comunale, confrontandosi su temi quali quelli citati da te, allora diventa tutto più difficile, e su questo la minoranza può fare poco.Questa amministrazione è alla frutta e lo ha dimostrato proprio nell’ultimo consiglio, dove non è riuscita a dare nessun tipo di risposta alle tante osservazioni che i gruppi alternativi hanno posto, la maggioranza ha fatto solo interventi intesi a spostare l’attenzione, gli altri, hanno dimostrato capacità, preparazione, voglia di fare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ??frederik 30-05-2012 alle ore 17:08
forse saburro fa questa uscita perchè vuole essere la stampella di una amministrazione fatiscente, fallimetare e putrida. non ci potrà essere nessuna rivalutazione per una maggioranza così. a casa, è l'unica strada percorribile se cammilleri e ... vogliono provare a uscire con dignità dalla pochezza che sono
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per acqua chiarasritto da Campomarino 1972 30-05-2012 alle ore 19:22
"...gli altri, hanno dimostrato capacità, preparazione, voglia di fare". di quale preparazione stai parlando? a quale capacità e voglia di fare ti rifesrisci? In Consiglio, che ho ascoltato con molta attenzione fino alla fine, hanno detto un sacco di corbellerie ed hanno anche offeso il pubblico che era presente. Fare politica è tutt'altra cosa, stare in Consiglio è tutt'altra cosa, vero Catena?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# tutti a casacampomarino 1975 03-06-2012 alle ore 13:51
Non si capisce se veramente i quattro ex maggioranza vogliano mandare a casa l'amministrazio ne. Qualcuno da lezioni e si erge da coerente e protagonista ma di fatto svia il suo nuovo ruolo e cioè la vera opposizione. Se la matematica non è un'opinione, allora nove è maggiore di otto e quindi andate tutti e nove dal notaio come hanno fatto a Venafro. Li si vede la volontà di andare a casa o meno!!!! Non prendeteci in giro!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# notaio?frederik 04-06-2012 alle ore 13:08
e perchè dal notaio? per mettere una firma in assoluto riserbo senza avere il coraggio di dire pubblicamente a cammilleri e alla sua maggioranza che sono incompetenti e arrivisti? no no in consiglio si regolano queste situazioni, alla luce del sole davanti alla gente e ognuno deve avere il coraggio e la trasparenza di dire quello che pensa. se i 9 sono 9 abbiano gli attributi di mandarli a casa al bilancio, se poi qualcuno gli attributi non li ha ... allora se ne assuma la responsabilità di votare a favore di una ...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# art 141 tueltuel 04-06-2012 alle ore 14:21
Art. 141. Scioglimento e sospensione dei consigli comunali e provinciali
1. I consigli comunali e provinciali vengono sciolti con d.P.R., su proposta del Ministro dell'interno:
a) quando compiano atti contrari alla Costituzione o per gravi e persistenti violazioni di legge, nonché per gravi motivi di ordine pubblico;
b) quando non possa essere assicurato il normale funzionamento degli organi e dei servizi per le seguenti cause:
1) impedimento permanente, rimozione, decadenza, decesso del sindaco o del presidente della provincia;
2) dimissioni del sindaco o del presidente della provincia;
3) cessazione dalla carica per dimissioni contestuali, ovvero rese anche con atti separati purché contemporaneame nte presentati al protocollo dell'ente, della metà più uno dei membri assegnati, non computando a tal fine il sindaco o il presidente della provincia;
4) riduzione dell'organo assembleare per impossibilità di surroga alla metà dei componenti del consiglio;
c) quando non sia approvato nei termini il bilancio;
c-bis) nelle ipotesi in cui gli enti territoriali al di sopra dei mille abitanti siano sprovvisti dei relativi strumenti urbanistici generali e non adottino tali strumenti entro diciotto mesi dalla data di elezione degli organi. In questo caso, il decreto di scioglimento del consiglio è adottato su proposta del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.
(lettera aggiunta dall'articolo 32, comma 7, legge n. 326 del 2003)
2. Nella ipotesi di cui alla lettera c) del comma 1, trascorso il termine entro il quale il bilancio deve essere approvato senza che sia stato predisposto dalla giunta il relativo schema, l'organo regionale di controllo nomina un commissario affinché lo predisponga d'ufficio per sottoporlo al consiglio. In tal caso e comunque quando il consiglio non abbia approvato nei termini di legge lo schema di bilancio predisposto dalla giunta, l'organo regionale di controllo assegna al consiglio, con lettera notificata ai singoli consiglieri, un termine non superiore a 20 giorni per la sua approvazione, decorso il quale si sostituisce, mediante apposito commissario, all'amministraz ione inadempiente. Del provvedimento sostitutivo è data comunicazione al prefetto che inizia la procedura per lo scioglimento del consiglio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cammilleri....frederik 04-06-2012 alle ore 15:16
.... se i 9 reggono botta uniti, il bilancio non si approva e by by gianfrà, vaccarè, di giù, taormì, occhionè, sabatì, rainò, norà.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# DAL NOTAIOOOOOOOOOONOTARILE 04-06-2012 alle ore 19:08
MA PERCHE' TERGIVERSARE, PERDERE GIORNI, PERDERE TEMPO, MA SIETE O NO OPPOSIZIONE OPPURE VI NASCONDETE TUTTI? PER ASSOLVERE IL VOSTRO RUOLO, CARI NOVE DI MINORANZA, NON DOVETE PIU' ESITARE E ANDARE A FIRMARE LE VOSTRE DIMISSIONI! SE NON LO FATE, STATE SOLO PRENDENDOCI IN GIRO!!! DAL NOTAIO, DOMATTINA APPUNTAMENTO DAL NOTAIO PER FIRMA DIMISSIONI DI NOVE CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE!!!! !!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# giusto 04-06-2012 alle ore 23:40
GIUSTO. A TERMOLI CI SONO DIVERSI NOTAI. CON 9 FIRME SI VA' A CASA. COME MAI I 4 EX NON PROPONGONO QUESTO ALLA MINORANZA?
COME MAI PROPONGONO SOLO IL CAMBIO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO?
LA MINORANZA HA RAGIONE. ma veramente pensate di vivere dove nessuno sà?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ???????????... 05-06-2012 alle ore 02:35
e perchè? per consentire a cammilleri e jazz band che sono stati buttati fuori? che loro avrebebro lavorato per il bene del paese al posto di quelli che parlano solo? che loro erano i migliori che campomarino potesse avere? che non si sono mai spesi tanti soldi (del monopoli, perchè quelli veri non ci sono) in favore dello sviluppo di campomarino? no, grazie. andate avanti e prendetevi le responsabilità, i pomodori, le mele marce, le uova e tutta la frutta e verdura addosso.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# provato ci hannoci hanno provato 05-06-2012 alle ore 15:51
per giusto. le 3 D ci hanno provato prima di dicembre, ma una D non ha voluto e un assenteista è stato assente irreperibile. (questo si è detto in giro e,non ho motivo per non credere perchè li ho visti andare via insieme ad una cena.) ho anche saputo che il notaio per quella sera era stato allertato. adesso arriverà il bilancio e vedremo la minoranza tutta come si comporterà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per le 4Deffeenne 05-06-2012 alle ore 18:51
Care 4D se effettivamente fate opposizione, insieme agli altri della opposizione, con la stessa determinazione della sfiducia al presidente del consiglio fate la sfiducia al sindaco oppure fate le vostre dimissioni. sicuramente nove è maggiore di otto oppure no? Oppure state dall'altra parte e volete prendere in giro?? Stavolta il giochetto non vi riesce perchè se al bilancio di previsione ed al rendiconto non votate contro, avete perso tutto ed è meglio che vi ritirate perchè predicate bene e razzolate male.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# vero.... 06-06-2012 alle ore 12:50
il suggerimento di effeenne è giustissimo e vale anche per cappella......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# per...sritto da Campomarino 1972 10-06-2012 alle ore 01:45
La verità è he nessuno dei 17 ci tiene ad andare a casa ed ognuno di loro ha una motivazione personale. Ed allora... state calmi tutti e cercate di trovare dei punti di incontro, per il tempo che resta, per portare a compimento quelle opere che sono stata sbandierate anche da coloro che oggi siedono dall'altra parte.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# non no.... 11-06-2012 alle ore 12:50
negativo, tutti a casa. i danni sono già notevoli e se questa giunta resta in carioca ci vorranno anni prima di rimetterci in carreggiata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Cronaca

Cronaca Termoli | 18 Ottobre 2018

Valori acque depuratore Termoli, Di Brino:«Dati allarmanti»

TERMOLI  - "I valori delle acque in uscita dal depuratore del porto di Termoli indicano gli escherichia coli (coliformi) a ...

Altri Articoli: Cronaca Termoli, Cronaca Campomarino, Cronaca Montenero - Petacciato, Cronaca Tremiti, Cronaca Molise, Cronaca Larino

Politica

Politica Termoli | 17 Ottobre 2018

La Lega di Termoli incontra gli agricoltori il 18 ottobre

TERMOLI - Si terrà a Termoli, giovedì prossimo 18 ottobre con inizio alle ore 18,00, ...

Altri Articoli: Politica Termoli, Politica Campomarino, Politica Montenero - Petacciato, Politica Tremiti, Politica Molise, Politica Larino

Sport

Sport Termoli | 14 Ottobre 2018

Italiangas apre la stagione con seconda vittoria, batte Campli 70 a 60

VASTO - Si apre con una seconda vittoria consecutiva dell'Italiangas Airino Basket Termoli il nuovo campionato ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Termoli | 8 Settembre 2018

Estate Termolese, segretario Sib: "Stagione 2018 da dimenticare"

TERMOLI - "La stagione balneare 2018 è iniziata in sordina a giugno ed finita peggio ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino