logo.png
Scritto da Redazione    Lunedì 13 Luglio 2009 20:18    Stampa
Cresce l'attesa per Torneo di Beach Volley al Lido di Campomarino. Competizione con atlete di serie A
Campomarino - Sport Campomarino
CAMPOMARINO _ Cresce l’attesa a Campomarino e in tutto il Molise per l’evento di beach volley che si disputerà il prossimo week end, 18 e 19 luglio, presso la beach arena che in questi giorni verrà allestita al Lido Toschi di Campomarino. Sono tutte atlete di serie A le sportive invitate, volti noti del panorama pallavolistico nazionale. Il ‘Bilboa Queen of the beach Serie A’ è infatti riservato ad atlete di serie A, ma che non siano anche delle specialiste di beach volley. Spiccano due nomi su tutti: l’atleta argentina Natalia Brussa, campionessa Italiana con la Scavolini Pesaro e l’atleta lituana Indre Sorokaite campionessa d’Europa con la Foppapedretti Bergamo. Oltre a loro, ci saranno Paola Capuano, Elitza Krasteva, Milena Stacchiotti, Giorgia Tanturli, Emma Zanolla. Manca ancora un nome che uscirà fuori da una rosa di atlete che l’agenzia marchigiana ‘Fulvio Taffoni eventi sportivi’ sta scegliendo. Un vero e proprio parterre de roi, con tante brave atlete che faranno da corona all’ospite d’onore della manifestazione Maurizia Cacciatori. Il Bilboa Queen of the beach si svolgerà con la formula importata dagli Stati Uniti del tutti contro tutti: le giocatrici verranno divise in gironi da 4 atlete che giocheranno 3 match cambiando continuamente compagna di coppia. Al termine del girone, ogni giocatrice acquisirà vittorie, set e punti di ogni partita, stilando così una classifica individuale.

Le vincitrici dei due gironi sceglieranno a questo punto la compagna di squadra ideale per giocare la finalissima. L’evento verrà ripreso da una troupe di Sky Sport che trasmetterà la manifestazione con un servizio speciale di un’ora a partire dal 22 Luglio. Anche per questo l’Amministrazione comunale di Campomarino ha accettato di buon grado di ospitare questo evento. L’assessore comunale al Turismo Enzo Norante commenta così: "Siamo onorati di essere stati scelti come tappa nazionale di questo importante evento. Una scelta scaturita dalle peculiarità paesaggistiche e ricettive della nostra Campomarino. Ospiteremo le ragazze che parteciperanno all’evento nelle nostre strutture alberghiere e riserveremo loro un’accoglienza di tutto riguardo".

Il Bilboa Queen serie A è supportato a livello nazionale oltre che dalla ‘Bilboa’, anche da ‘Bausch Loeb’, ‘Fast edit’, ‘Giuseppe Lucania.com’ ed ‘Eventi turismo.com’. L’evento è patrocinato dalla Fipav regionale del Molise e dagli assessorati allo sport della Regione Molise, della Provincia di Campobasso e del Comune di Campomarino.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)