La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Domenica 09 Febbraio 2014 20:01    Stampa
Larino città del sollievo. L'unica del centro sud Italia. Notarangelo: qui terra di benessere
Larino - Cronaca Larino

LARINO - "Larino città della salute". L'Amministrazione comunale ha aderito alla rete città del sollievo, chiedendo alla Fondazione Gigi Ghirotti di partecipare alle iniziative che verranno promosse in futuro. "Il paese  è un territorio attento a difendere il cittadino nell’interesse della sua salute - ha dichiarato il sindaco Vincenzo Notarangelo -. Larino è, infatti, terra di benessere con la sua posizione geografica favorevole, l'alimentazione sana, l'aria ottima e servizi sanitari di livello".

Nel 1881 nasce l'ospedale Vietri grazie alla generosità del larinese Giuseppe Vietri che ha donato tutti i suoi beni al Comune di Larino per istituire una Casa di Cura a favore di tutti i molisani. Da allora il nosocomio è punto di riferimento non solo per l'area frentana ma per tutto il Molise e, grazie ad alcuni servizi di reale eccellenza: Oculistica e Camera Iperbarica, attira pazienti anche dalle regioni limitrofe.

Nel 2005 a Larino si è aggiunto un servizio di accoglienza ed assistenza oncologica realizzato dal centro Hospice "Madre Teresa di Calcutta", premiato per l'attività svolta nel 2011 con il premio "Gerbera d'Oro".

Larino è così balzaa all'attenzione nazionale come nodo fra i più importanti dell'intera rete del sollievo. Per queste ragioni l'Amministrazione Comunale ha inteso aderire, prima fra le città del Centro e del Sud Italia, alla rete delle "Città del Sollievo".

mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623