La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Lunedì 15 Luglio 2013 13:42    Stampa
Prorogati al 31 luglio domande al Gal Innova Plus Larino per sostegno a microimprese
Larino - News Larino

LARINO - Il Gruppo di Azione Locale, GAL Innova Plus, di Larino avvisa che i termini di scadenza per la presentazione delle domande in merito al bando riguardante la misura 4.1.3 (3.1.2) “Sostegno alla creazione e allo sviluppo di microimprese – intervento 3” nell’ambito del proprio Piano di Sviluppo Locale denominato “Obiettivo Distretto Rurale” sono stati spostati dal 15 al 31 luglio 2013. La suddetta misura ha lo scopo di sostenere lo sviluppo dell’offerta di quei prodotti/servizi che nelle aree rurali risulta più carente, discontinua e frammentata, indispensabile supporto per garantire soddisfacenti condizioni di vita, nonché per la rivitalizzazione del tessuto economico locale.

In particolare sono ammissibili a finanziamento le seguenti tipologie di attività: servizi di base da realizzarsi attraverso strutture mobili (servizi postali, consegne domiciliari di farmaci ed esami medici e certificati….) nei comuni dove sono stati chiusi sportelli al pubblico; gestione di beni ambientali, artistici, architettonici, storici, culturali, museali ed altri siti, centri e/o attività di interesse turistico; realizzazione di servizi a domanda individuale di piccolo trasporto per diversamente abili, anziani e bambini.

Gli interventi che si possono realizzare, finalizzati all’espletamento delle attività sopra indicate, riguardano la ristrutturazione e l’adeguamento di immobili e la relativa impiantistica, l’acquisto di attrezzature, acquisizione di hardware e software, creazione e implementazione di siti internet e produzione di materiale divulgativo, investimenti immateriali e acquisto di mezzi per il trasporto ad esclusione di autovetture.

Possono accedere al bando le microimprese, cioè imprese che occupano meno di 10 persone e realizzano un fatturato annuo o un totale di bilancio non superiore a 2 milioni di euro, anche di nuova costituzione, operanti nel settore dell’artigianato, ad esclusione di quelle attive nella produzione di prodotti agricoli indicati nell’Allegato 1 del Trattato CE. L’intensità di aiuto per gli interventi previsti nel presente bando è pari al 50% dei costi ammissibili. Per maggiori informazioni rivolgersi al seguente indirizzo: al G.A.L. Innova Plus con sede in via Cluenzio n. 28 – Larino. E-mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – sito: www.innovaplus.it – tel. 0874/824627

mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623