La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Venerdì 04 Agosto 2017 18:43    Stampa
Tutto pronto a Larino per Rassegna Carresi e Notte della Carrese. Il programma
Larino - Turismo Larino
SanPardoCarriLARINO - Tutto pronto a Larino per l’8° Edizione della Rassegna delle Carresi e della 5° Edizione della Notte della Carrese e del Fiore di Carta, tra gli appuntamenti più attesi dell’Estate Larinese. L'evento è in programma il prossimo 6 agosto nel Centro Storico di Larino, per il secondo anno consecutivo con rilevanza nazionale, grazie alla partecipazione  di rappresentanze provenienti da altre Regioni d’Italia quali Veneto, Piemonte, Abruzzo, Puglia e Campania, che si aggiungono alle oltre venti delegazioni in arrivo da tutto il Molise.
Ricco il programma della giornata, che inizierà alle ore 10.30 di domenica prossima con la visita al Parco Archeologico di Villa Zappone, quindi a Palazzo Ducale dove si potrà ammirare il patrimonio artistico custodito nel Museo Civico, nella Mostra fotografica della famiglia Pilone, in quella permanente del fiore di San Pardo e del Carnevale Larinese.
Sarà inoltre possibile visitare i tesori del Museo Diocesano che quest’anno ospita anche una mostra sugli Angeli, senza perdere l’occasione di recarsi presso l’Archivio Storico Diocesano.
Alle ore 15.00 in Piazza Duomo è previsto il raduno e la sistemazione delle delegazioni partecipanti e dalle ore 17.00 inizieranno le visite alle tipiche traglie di Maria SS. Della Vittoria di Città di Gambatesa, Sant’Anna della Città di Jelsi, Madonna del Carmine della Città di Palata, di Sant’Emidio della Città di Roccavivara, di Sant’Antonio di Padova della Città di Lupara, fino alla partenza delle traglie che giungeranno poi in piazza Duomo. 

Nel chiostro di Palazzo Ducale, alle ore 17.30 è attesa l’esibizione del grande Coro “Antonio di Jorio” della Città di Atri, mentre alle ore 18.00 in Piazza Duomo si esibirà il gruppo folk “Maccabbarri” della Città di Penne.

A seguire, la partenza verso Piazza Duomo del Carro Aprutino e della traglia atriana a cura della Pro Loco Città di Atri e del Carro di Sant’Antonio Abate della Città di Casalbordino. Alle ore 18.15, in via Leone, si potrà visitare il Carro “La Tirata dei Carri Covoni” della Città di Frigento; alle 18.45 il Carro di San Giorgio della Città di Caresana, mentre fino alle 19.15 si potrà ammirare la riproduzione dell’immagine di Sant’Antonio morente a cura del Comitato promotore della rassegna, prima della sua partenza per Piazza Duomo da dove inizierà l’attesa sfilata dei carri.

Alle 19.30 si apriranno gli stand ospitanti i laboratori dedicati ai bambini e adulti sulla realizzazione dei Fiori di Carta di San Pardo e sulla lavorazione del grano, curati dalla Pro Loco di Larino e dal Comitato Festa del Grano di Jelsi.

Alle ore 18.30, invece, è in programma la sfilata dei carri trainati dai buoi che muoverà da Piazza Duomo, per poi transitare in Piazza Vittorio Emanuele, via Cluenzio, Piazza Fontana Vecchia, Largo Garibaldi, via Circonvallazione, via Elena, Piazza Roma, Piazza Vittorio Emanuele e Piazza Duomo.
La giornata del 6 agosto si concluderà alle ore 22.00 in Piazza Vittorio Emanuele con il concerto di Cisco e la sua Formidabile Orchestra Giurassica.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623