La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti


Scritto da Redazione    Sabato 21 Febbraio 2009 01:27    Stampa
Frana sull'A/14, all'altezza di Petacciato. Una famiglia rischia l'annegamento nell'auto bloccata nello smottamento. Salvati dalla Polizia autostradale
Montenero - Petacciato - Cronaca Montenero - Petacciato
Sfiorata tragedia questa sera sull'Autostra A/14, in territorio di Petacciato. Una frana ha interessato improvvisamente entrambe le corsie dell'arteria veloce intrappolando un'automobilista che in quel momento stava transitando. Sulla berlina, una Opel Astra, oltre l'uomo che conduceva l'auto si trovava anche la moglie con il figlio di circa 7 anni. La vettura bloccata nell'asfalto franato di oltre 10 centimetri è stata anche invasa dalla piena di un torrente che scorre nelle immediate vicianze dell'A/14.

L'abitacolo dell'auto si è riempita in pochi minuti dell'acqua e solo il tempestivo intervento della Polizia autostradale
ha evitato il peggio. Gli agenti hanno tratto subito in salvo il bimbo e la moglie quando l'acqua all'interno dell'auto era già arrivata alle portiere che il proprietario non era riuscito ad aprire.
 
Scritto da Redazione    Venerdì 23 Gennaio 2009 19:07    Stampa
Beve acido muriatico e rischia la morte. Cinquantenne salvato dai medici del San Timoteo
Montenero - Petacciato - Cronaca Montenero - Petacciato
Beve acido muriatico ma viene salvato in extremis da familiari e conoscenti che lo accompagnano di corsa in ospedale a Termoli dove gli operatori in servizio lo salvano da morte certa. E' l'ultimo caso di una serie di episodi legati all'ingestione di sostanze tossiche accaduti nell'arco di pochi giorni in Basso Molise.
L'uomo, residente a Petacciato, si trova ricoverato in prognosi riservata nella divisione di Chirurgia del San Timoteo sotto stretto controllo medico. Il caso ha voluto che a trovare il cinquantaduenne subito dopo aver bevuto la sostanza caustica fossero dei familiari accortisi immediatamente di quanto aveva bevuto.
 
Scritto da Redazione    Venerdì 16 Gennaio 2009 15:04    Stampa
Operaio morto sul lavoro, assolto il datore
Montenero - Petacciato - Cronaca Montenero - Petacciato

È stato assolto dall'accusa di violazione delle leggi sulla sicurezza il titolare della ditta «Comei» di Petacciato dai giudici del Tribunale di Larino.
L'uomo era finito davanti ai giudici a seguito del mortale infortunio sul lavoro di un suo dipendente, Antonio Baldassarre, 40 anni di Termoli. L'operaio,intento ad effettuare lavori sul tetto di una vecchia fornace in via di rifacimento, precipitò a causa del cedimento del solaio della struttura il 29 settembre del 2005. Il «volo» di 10 metri determinò l'immediata morte dell'uomo per la frattura della prima vertebra cervicale.

 


Pagina 32 di 32
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Sport

Sport Termoli | 14 Ottobre 2018

Italiangas apre la stagione con seconda vittoria, batte Campli 70 a 60

VASTO - Si apre con una seconda vittoria consecutiva dell'Italiangas Airino Basket Termoli il nuovo campionato ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Termoli | 8 Settembre 2018

Estate Termolese, segretario Sib: "Stagione 2018 da dimenticare"

TERMOLI - "La stagione balneare 2018 è iniziata in sordina a giugno ed finita peggio ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino