La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Rubriche di myVoice , Arte e Cultura, Salute e Scienze, Tecnologia e internet, Viaggi

I consiglieri Romano e Ottaviano dell'Idv presentano proposta alla Regione Molise per far rientrare in Molise i "giovani cervelli" emigrati in Nord Italia o all'estero Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Martedì 03 Febbraio 2009 20:19
CAMPOBASSO _ I consiglieri regionali dell'Italia dei Valori Massimo Romano e Nicandro Ottaviano presentano la proposta cd. Master and Back volta a favorire il "rientro in Molise dei giovani cervelli molisani".

Si tratta di una proposta, indirizzata al Governo regionale e all'Assessore Regionale alle Politiche giovanili e del Lavoro, per chiedere che venga inserita nell'ambito del FSE 2007/2013 una specifica misura per i giovani laureati molisani, in particolare di quelli che hanno sostenuto master
 
Il Presidente della Regione Iorio vola a Washington per il National Prayer Breakfast. L'appuntamento sarà presieduto dal neo Presidente Obama Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Martedì 03 Febbraio 2009 19:37
CAMPOBASSO _ Il Presidente della Regione Molise, Michele Iorio, è partito oggi alla volta di Washington DC, negli Stati Uniti, dove avrà una serie di incontri con il mondo istituzionale, economico, scientifico e religioso americano. Il Presidente Iorio parteciperà anche il prossimo 5 febbraio, come ormai tradizione, al 57° National Prayer Breakfast.

Il National Prayer Breakfast rappresenta un momento di incontro e di preghiera organizzato dal Congresso degli Stati Uniti, e che vede la partecipazione dei vertici politici, militari, finanziari e religiosi degli States, oltre ad una serie di importanti e selezionati
 
Il Comitato pro ospedale lancia l'urlo a tutti gli operatori: "Salvare il Vietri a tutti i costi" Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Martedì 03 Febbraio 2009 00:00
LARINO _ Sembrano due semplici date, invece sono date che Larino difficilmente dimenticherà. A Campobasso il 28/11/2008, la Giunta Regionale, con delibera n. 1261, dava inizio alla prima fase di riorganizzazione sanitaria, penalizzando fortemente il nosocomio frentano. Nel frattempo a Larino, il 30/01/2009, duemila persone scendevano in piazza per manifestare, con grande senso di civiltà e rispetto, le proprie ragioni e per salvaguardare il diritto all’assistenza sanitaria del proprio territorio.
 
"Tanta gente alla marcia della pace ma pochi rappresentanti istituzionali e di partiti". Il Consigliere regionale Di Falco "bacchetta" il mondo politico locale assente all'iniziativa del Vescovo De Luca Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Lunedì 02 Febbraio 2009 20:20
TERMOLI _ “L’obiettivo della pace si raggiunge attraverso le iniziative che affratellano e che vengono permeate da ampi, profondi e significativi gesti di umana solidarietà”. A margine del successo raccolto dall’iniziativa diocesana, che ha voluto preludere alla settimana per la vita, il consigliere regionale di maggioranza Francesco Di Falco, tra gli spontanei partecipanti all’iniziativa che ha visto centinaia e centinaia di giovani e adulti sfilare in corteo sabato scorso per le vie della città di Termoli, ha voluto sottolineare l’importanza di un evento che, pur se proposto con estrema discrezione, ha saputo cogliere lo spirito di comunanza che attraversa le generazioni che compongono la società attuale.
 
Sul dimensionamento scolastico, il Presidente della Provincia di Campobasso lancia accuse al Consiglio regionale. "Le scuole di Montenero e Casacalenda trattate diversamente" Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Lunedì 02 Febbraio 2009 20:11
CAMPOBASSO _ Il Consiglio Regionale del Molise, con delibera n. 408 del 30.12.08, ha approvato il “Piano regionale di dimensionamento delle Istituzioni scolastiche. Anno 2009/2010” assumendo, fra le altre, due decisioni che si discostano dalle proposte avanzate, unitariamente da tutti i componenti della Conferenza Provinciale presieduta da questo Ente e che qui mi permetto di censurare. La prima decisione riguarda il trattamento inspiegabilmente differente che hanno ricevuto le realtà scolastiche di Montenero di Bisaccia e Casacalenda – che perdono la doppia autonomia- rispetto a quella di Trivento che, invece, la conserva pur vivendo, le tre realtà, condizioni giuridiche del tutto similari.
 
Il Laboratorio analisi del Vietri di Larino funziona regolamente. I responsabili: "Non c'è nessuna chiusura. Il servizio è attivo come sempre" Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Lunedì 02 Febbraio 2009 13:50
LARINO_Laboratorio analisi aperto al Vietri di Larino. Gli operatori dell'ospedale larinese informano gli utenti del regolare funzionamento del servizio.

"Essendosi diffusa tra la popolazione la notizia infondata della chiusura del Laboratorio Analisi del Presidio Ospedaliero "G. Vietri" di Larino, il Direttore del Laboratorio Dott.ssa Marina Bucci chiede che sia data alla popolazione
 
Scuola Via Volturno: " maestra mi piove in testa !" Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Una tantum   
Lunedì 02 Febbraio 2009 11:40
Lamentele dei genitori degli alunni della scuola di via Volturno a causa di infiltrazioni di acqua all'interno della struttura. Alcuni cittadini si sono rivolti a myTermoli per sollevare la problematica nei confronti dell'Amministrazione comunale.
A tal proposito pubblichiamo un episodio accaduto ad una famiglia che ha scritto alla nostra redazione. 

Nella scuola elementare di via Volturno (di fronte la chiesa S. Pietro) da tanti anni (e quando dico tanti vuol dire più di 6-7) gli insegnanti ed i responsabili della sicurezza hanno più volte segnalato alle amministrazioni che si sono succedute problemi di infiltrazione di acqua piovana che dal tetto gocciola all'interno della scuola.
Io ho mio figlio che frequenta questa scuola e martedì 27 gennaio sono andato a
 
I vescovi del Molise scrivono alla comunità: "preserviamo la vivibilità della nostra regione" Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Domenica 01 Febbraio 2009 19:18

TERMOLI _ Nella giornata giornata della vita che ricorre oggi primo febbraio, i Vescovi del Molise hanno pensato alla comunità di fedeli molisani scrivendo loro un messaggio di vita e di speranza. Ecco la lettera dei Vescovi ai molisani : 
Carissimi fratelli e sorelle di questa nostra amata terra del Molise, vi scriviamo con il cuore riconoscente per tanto cammino che stiamo compiendo insieme con voi tutti, nelle quattro diocesi a noi affidate, che guidiamo con stile unitario, grati della vostra fattiva corresponsabilità.
Ci colpisce un aggettivo che viene usato con fierezza in questa realtà:
 “Il Molise è una regione vivibile!”. Lo crediamo e ne siamo convinti. E benediciamo il Signore perché vi ha riversato tante bellezze di natura, nelle montagne, nelle colline e nel mare. Non manca nulla. Piccola ma adatta a noi. La gente vi abita con cordialità e la storia antica la rende fiera. Ma dire che il Molise è una terra vivibile ci impegna tanto nel custodirla ed amarla sempre più. A tutti i livelli.

 
Sull'ospedale Vietri: "non c'è più tempo da perdere. Bisogna fare in fretta". Il bilancio della manifestazione di Larino Viva Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Sabato 31 Gennaio 2009 12:11
LARINO _ La manifestazione di piazza che si è tenuta venerdì 30 gennaio a Larino ha visto una grande partecipazione di massa, di gente sincera e delusa che ha espresso tutto il proprio disappunto per come Larino
ed i Comuni che gravitano sull’ospedale Vietri sono stati trattati da Iorio e dai suoi amici politici e tecnici. Un'anime l’indignazione dinanzi a tanta sfrontatezza e tracotanza del governatore Iorio che penalizza e ridimensiona l’ospedale di Larino (e quello di Venafro) prendendo in giro tutti: gli onorevoli locali, il consiglio regionale, i mass-media, i Sindaci di Larino e Venafro, le rispettive maggioranze comunali e soprattutto le popolazioni del basso Molise e del venafrano.
 
Annullata multa per stato di necessità dell'automobilista. Arriva nuova sentenza del Giudice di pace Stampa
Rubriche - MyVoice
Scritto da Redazione   
Venerdì 30 Gennaio 2009 14:15
ROMA _ Il componente del Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, Giovanni D'AGATA, segnala un’importante decisione del GdP di Galatina: lo stato di necessità esclude la responsabilità ex articolo 4, Legge 689/81. Lo ha affermato con la sentenza 20 settembre 2008 il GdP di Galatina che affrontando anche le ulteriori censure ha enucleato importanti principi in materia di circolazione stradale e rilevazione delle infrazioni a mezzo di apparecchiature elettroniche (in particolare tramite telelaser).

Per il Giudice salentino, infatti, il verbale impugnato, elevato per eccesso di velocità, va annullato essendo stata prodotta in atti idonea documentazione medica rilasciata dall'Ospedale di Scorrano, in cui si legge che il giorno della contestazione di cui al verbale impugnato il ricorrente si recava presso il Pronto Soccorso in quanto affetto da un dolore toracico e da crisi ipertensiva.
 


Pagina 151 di 153
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Arte e Cultura

Venerdì, 23 Marzo 2018

Settimana contro il razzismo con tre giorni di eventi al Teatro Fulvio

GUGLIONESI - Per il secondo anno consecutivo, il Comune di Guglionesi aderisce alla Settimana d’azione contro il razzismo. Il progetto ...

Altri Articoli: Arte e Cultura

Viaggi

Domenica, 24 Agosto 2014

Percorso tra Storia, Ulivi e Paesaggi

SPECCHIA - In questo mese di Agosto nasce la voglia e la passione per intraprendere un viaggio più che affascinante ...

Altri Articoli: Viaggi

Salute e Scienze

Mercoledì, 14 Febbraio 2018

Obbligo di etichettatura nella pasta

CAMPOBASSO - L’etichetta di origine obbligatoria che permette di conoscere l’origine del grano impiegato nella pasta e del riso mette ...

Altri Articoli: Salute e Scienze

myVoice

Domenica, 18 Marzo 2018

Io, figlio di Rachele e Giacobbe...

TERMOLI - Io, figlio di Rachele e Giacobbe. Ti ho tanto amata, madre, con pudore, non riuscendo mai a esprimere ...

Altri Articoli: MyVoice