logo.png
Scritto da Redazione    Martedì 05 Aprile 2011 10:48    Stampa
Prosegue con una vittoria brillante la corsa al titolo della Volley Bojano
sottocosta - Sport Molise

BOJANO _ Il risultato netto di 3-0 non lascia dubbi sulla tenuta psicologica della prima in classifica. Domenica sera, nello splendido scenario di un PalaVarazzi gremito all’inverosimile, i matesini hanno disputato una gara splendida, senza sbavature, in uno stato di concentrazione da veri professionisti. I pugliesi diretti avversari della squadra locale, perché ad un solo punto di distanza in classifica, hanno dovuto cedere tutti e tre i set, senza riuscire mai ad impensierire la squadra locale.

La Bojano Volley, nuovamente al completo di organico, ha imposto un gioco concreto e molto incisivo, imperniato sull’asse Romano - Paduano, rispettivamente palleggiatore e schiacciatore opposto. A garantire una solida continuità hanno pensato gli schiacciatori di banda: Passanese e Piscopiello, decisivi nei momenti in cui la palla andava messa a terra. Le fasi di gioco sono state contrassegnate dai guizzi fulminei dei centrali: Pezzuto e Piscopo, che hanno letteralmente mandato in tilt il reparto difensivo della Volley Son’s, con attacchi molto precisi ma soprattutto con un muro d’acciaio.

A rendere semplice il lavoro del regista ha pensato il libero Valentino, che ha ricevuto e difeso una infinità di palloni, occupando praticamente ogni centimetro quadrato del campo di gioco. La giusta tensione trasmessa dal tecnico Scocchera durante l’incontro, si è trasformata in un delirio del Presidente Luca Romano, quando con una imperiosa combinazione al centro, il Bojano ha chiuso il match con l’esultanza di un pubblico in visibilio. Adesso ai ragazzi di Bojano toccherà la difficile trasferta di Termoli, ma se questi sono i presupposti ….

mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)