logo.png
Scritto da Redazione    Lunedì 14 Marzo 2016 12:28    Stampa
Ottimi risultati per gli atleti molisani che hanno partecipato alle mezze maratone storiche ad Ostia
sottocosta - Sport Molise
RunnersCentobuchi2015OSTIA - In 11000 mila questa mattina hanno indossato il pettorale per confrontarsi con una delle mezze maratone storiche in Italia. Poco dopo le 13.30 l'ufficializzazione dei risultati. In 54 sono partiti dal Molise per ritrovarsi nelle varie griglie di partenza, per confrontarsi con un'altimetria non particolarmente complessa e per conquistare-tagliato il traguardo- la medaglia ricordo della manifestazione. Entusiasmo, sorrisi e colori in via Cristoforo Colombo dove è previsto lo start e lacrime di commozione da parte dei più sul litorale di Ostia dopo il passaggio sotto l'arco dell'arrivo tra le urla di appassionati, parenti o semplicemente curiosi. 10714 i classificati con una lieve riduzione rispetto alla scorsa edizione che ne aveva vantati 10966.

Per il Molise erano presenti la Nuova Atletica Isernia, la ASD Atletica Venafro, la Runners Termoli, la Polisportiva Molise, l'Athletic Club Termoli,il Gruppo Sportivo Virtus,la Podistica Avis Campobasso e l'Atletica Molise Amatori.
Primo tra i nostri corregionali e diciottesimo assoluto Giovanni Grano-NAI- con il crono di 1.06.49.

In gamba anche Daniele Donofrio e Marciano Pilla che chiudono i 21,097 km rispettivamente in 1.16.10 e 1.17.18. Davvero bravi e capaci di restare sotto l'ora e trenta Antonello Colucci, Luigi Falcone, Daniel Iannuccillo, Giovanni D'Andrea, Maurizio Tartaglia, Giuliano Labella, Nicola Pirone, Damiano Furioso, Ormisda Iannaccone, Antonio Chiodi, Baptiste Palumbo, Franco Pellegrino, Rinaldo Iannalfo,Claudio De Filippis, Francesco De Rosa e Fabrizio Di Lucente. Agguerrite e con la grinta di sempre le prime due validissime atlete molisane in gara oggi in questa mezza spettacolare.

Anna Bornaschella, F40, chiude in 1.26.56; Iolanda Ferritti, F35, giunge al traguardo in 1.28.27. Da segnalare altresì la partecipazione all'evento di Massimiliano Terracciano e Agostino Caputo-presidenti rispettivamente della ASD Atletica Venafro e della Nuova Atletica Isernia. 
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)