logo.png
Scritto da Redazione    Giovedì 03 Settembre 2015 13:13    Stampa
La Transiberiana d'Italia fa il pieno di Turisti. Sulmona-Carpinone conquista tutti
sottocosta - Turismo Molise
trenoCARPINONE - Si è chiuso con una nutrita serie di appuntamenti che hanno tutti fatto registrare il sold out, con circa 1500 viaggiatori in appena due settimane, il mese di agosto con il treno storico sulla ferrovia Sulmona-Carpinone, la "Transiberiana d'Italia".Le corse turistiche a bordo delle vetture d'epoca, organizzate dai volontari dell'Associazione LeRotaie in collaborazione con la Fondazione FS Italiane, torneranno con la prima data che inaugura la stagione autunnale: domenica 20 settembre, da Sulmona ad Isernia andata e ritorno, percorrendo eccezionalmente l'intero tracciato ferroviario. 
Sarà una corsa che si inserisce all'interno del Settembre Isernino, calendario di eventi del capoluogo pentro che per l'occasione prevederà nella sosta di Isernia la visita alla città sotterranea dell'antica colonia latina di Aesernia e al Museo Nazionale del Paleolitico, con varie soste lungo il viaggio nelle stazioni di montagna all'interno del Parco Nazionale della Majella.

Tutte le informazioni su questa data e sulle prossime sono disponibili sul sito web www.lerotaie.com.
Intanto, domenica 13 settembre alle ore 9:20 su Rai3, andrà in onda la sesta puntata di Fuori Binario, documentario realizzato da Giuseppe SANSONNA che illustra il viaggio attraverso un'Italia fuori dai soliti itinerari, lungo linee ferroviarie minori o secondarie che esplorano i territori e i suoi abitanti. Nella puntata sarà protagonista proprio la Transiberiana d'Italia, tra Abruzzo e Molise, con riprese e testimonianze esclusive di una delle linee ferroviarie più belle d'Italia e d'Europa.



mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)