logo.png
Scritto da Redazione    Mercoledì 21 Aprile 2010 12:35    Stampa
Due vini della Cantina San Zenone di Montenero di Bisaccia premiati al Vinitaly
sottocosta - Turismo Molise
MONTENERO DI BISACCIA _ Diploma di Gran Menzione per il vino Molise Doc Cabernet Sauvignon “Clivia” 2007 e Diploma di Gran Menzione per il vino Terre degli Osci Igt Chardonnay “Aere” 2009. Un successo davvero importante, quello ottenuto dalla Cantina San Zenone di Montenero di Bisaccia al Concorso Enologico Internazionale tenutosi il mese scorso al Vinitaly di Verona, sottolineato dall’attenzione costante manifestata dai massimi esperti del settore.

Stiamo vivendo senza dubbio un momento felice per i vini molisani – ha affermato il presidente della Cantina San Zenone, Loredana Dragani – ma lo è ancora di più per la nostra realtà cooperativa. Il consueto appuntamento internazionale del Vinitaly ci ha testimoniato ancora una volta la grande capacità della Cantina San Zenone di competere sia sul mercato nazionale che su quello internazionale.

I Diplomi di Gran Menzione ottenuti dal Clivia 2007 e dall’Aere 2009 ci confermano che stiamo lavorando nella direzione giusta e ci stimolano ad esprimere maggiormente il nostro impegno e la nostra volontà per raggiungere traguardi ambiziosi. Sono particolarmente felice per questi riconoscimenti, perché gratificano tutti coloro che lavorano con amore e con dedizione presso la nostra Cantina sociale ed in particolare gratificano i nostri 200 soci, alle spalle dei quali ci sono altrettante aziende agricole molisane”.

L’AZIENDA – I circa 35 anni di attività nel settore, i suoi duecento soci e la capacità di stoccaggio di 88.000 ettolitri di vino, di cui l’80% di rosso (Montepulciano, Sangiovese e Cabernet Sauvignon) e il 20 % di bianco (Trebbiano, Chardonnay e Falanghina), consentono alla Cantina San Zenone di programmare una seria campagna di diffusione dei propri vini sul mercato estero, ad es. in Inghilterra, Belgio, Canada, Usa e Svezia, mirando soprattutto al prodotto in bottiglia. Ed è proprio dalla Svezia che la Cantina San Zenone ha già iniziato il suo percorso di esportazione.

Va sottolineato che la Cantina Sociale San Zenone esprime una forte valenza sociale, svolgendo un ruolo primario nell’economia del territorio; i soci coltivatori, infatti, producono uve selezionate che affidano poi agli agronomi ed agli enologi della Cantina, i quali danno vita ad un prodotto unico, frutto di una combinazione di doti umane ed attaccamento alla terra. Un messaggio chiaro alle istituzioni e agli operatori del settore, dunque, affinché si possano valorizzare al meglio le risorse presenti in Molise. I VINI – Oltre ai due vini premiati al Vinitaly, la Cantina San Zenone produce e commercializza i seguenti prodotti in bottiglia:  Pluris – Molise Rosso Doc – Riserva  Colle dei Pastini – nelle versioni Molise Trebbiano Doc, Molise Cabernet Sauvignon Doc e Molise Rosso Doc  Aere – nelle versioni Chardonnay Igt (Diploma di Gran Menzione), Rosato Terre degli Osci Igt, Falanghina Terre degli Osci Igt  Clivia – Molise Cabernet Sauvignon Doc (Diploma di Gran Menzione), Molise Rosso Doc, Molise Trebbiano Doc  Nonno Matteo – Rosso Terre degli Osci Igt
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)