La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Giovedì 26 Ottobre 2017 09:41    Stampa
A Campobasso il 31 ottobre si presenta la Guida Slow-Food Osterie d'Italia
sottocosta - News Molise
Osteriadentrolemura SlowFoodCAMPOBASSO - Il Molise è una continua scoperta, talvolta anche per gli stessi molisani. La sua grande biodiversità sta finalmente venendo alla luce grazie all’impegno di istituzioni, agricoltori, produttori ma anche privati cittadini. A parte il lavoro effettuato su alcuni vitigni autoctoni – la tintilia, per esempio – sui salumi e sui formaggi, le cronache riportano come siano state individuate più di 70 varietà di mele, 90 di pere e altre decine di varietà di frutta.
Quanto ai legumi, sono state censite 50 varietà di fagioli così come sono state rivitalizzate le produzioni delle lenticchie di Capracotta e delle cicerchie di Baranello. Cotti nella tradizionale pignata, i legumi sono tornati protagonisti nei menù di osterie e ristoranti, sotto forma di zuppa o di insalate, serviti come antipasto, contorno, piatto di mezzo o nel condimento dei primi piatti. 

Questo e altro ancora è contenuto nella 28esima edizione della guida Osterie d’Italia, il sussidiario del mangiarbere all’italiana edita da Slow Food Editore, che viene presentata – unica data in Molise - martedì 31 ottobre alle 17,30, a Campobasso presso la sala espositiva della Fondazione Molise Cultura, con ingresso da via Gorizia. Dopo i saluti di Eliodoro D’Orazio, presidente Slow Food Abruzzo-Molise, intervengono Eugenio Signoroni, curatore di Osterie d’Italia, e Massimo Di Cintio, responsabile di Osterie d’Italia Abruzzo-Molise.

«Sentirsi a casa»: è questa la sensazione che i locali recensiti in Osterie d’Italia suscitano nei propri frequentatori. «Nella guida ci sono le osterie che incarnano al meglio l’autenticità della cucina italiana, una cucina semplice, priva di barocchismi ed eccessi di lavorazione che hanno il solo fine di stupire. Una cucina che non cerca di uniformarsi in un unico stile con cotture millimetriche, sottolinea le differenze e non si piega alle mode» racconta Eugenio Signoroni, curatore insieme a Marco Bolasco del Sussidiario del mangiarbere all’italiana.

mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Cronaca

Cronaca Termoli | 22 Novembre 2017

La Soprintendenza può anche sbagliare!

La legge è legge ma può anche essere interpretata.TERMOLI - Non si può vivere senza legge! Sarebbe il caos totale. ...

Altri Articoli: Cronaca Termoli, Cronaca Campomarino, Cronaca Montenero - Petacciato, Cronaca Tremiti, Cronaca Molise, Cronaca Larino

Politica

Politica Termoli | 22 Novembre 2017

Renzi a Venafro, salta audizione in Regione su Zuccherificio. E' polemica di Si Molise

TERMOLI - Sono trascorsi 13 mesi dall’approvazione all’unanimità della Delibera n. 321 del Consiglio Regionale ...

Altri Articoli: Politica Termoli, Politica Campomarino, Politica Montenero - Petacciato, Politica Tremiti, Politica Molise, Politica Larino

Sport

Sport Termoli | 30 Ottobre 2017

Il Termoli dilaga contro il Guglionesi e vince 4 a 0

Risultato “pokeristico” allo stadio Gino Cannarsa per il derby bassomolisano.  TERMOLI - Con un netto 4-0, ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Molise | 22 Novembre 2017

"Sbagliare è umano, perseverare è diabolico": questa la storia del turismo in Molise

CAMPOBASSO - "Quante responsabilità ha questo governo"- sostiene il Segretario della UILTuCS Molise- "Responsabilità legate ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino