logo.png
Scritto da Redazione    Sabato 13 Giugno 2009 12:41    Stampa
Straniero molesta termelese alla fermata dell'autobus. All'arrivo dei Carabinieri, li aggredisce. Arrestato
Termoli - Cronaca Termoli
TERMOLI _ Aveva iniziato a molestare ed infastidire una donna che attendeva l’autobus presso una fermata cittadina di Termoli. Quando i Carabinieri della Compagnia adriatica erano intervenuti per soccorrere la donna ed interrompere le molestie, subito dopo una richiesta telefonica di aiuto, l’uomo si era scagliato contro i militari per impedire loro di essere identificato e per evitare le conseguenze del suo gesto. Dopo una breve colluttazione, i Carabinieri sono riusciti a bloccare l’aggressore che era andato in escandescenza, e ad immobilizzarlo affinché non arrecasse ulteriori e più gravi danni alla donna oggetto delle molestie, ed ai militari intervenuti in soccorso alla stessa. Accompagnato presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Termoli, l’aggressore, B.O., un cittadino straniero 31enne senza fissa dimora, dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, atteso che, in occasione dell’aggressione ai militari intervenuti in difesa della donna, aveva cagionato loro lesioni giudicate guaribili in alcuni giorni. Dopo gli accertamenti del caso, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Larino, a disposizione della Procura della Repubblica di Larino.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)