logo.png
Scritto da Redazione    Martedì 17 Marzo 2009 11:09    Stampa
I giallorossi necessitano di due goal, per non essere eliminati dalla competizione
Termoli - Sport Termoli
Si gioca domani pomeriggio allo stadio "Fattori" de L'Aquila (fischio d'inizio alle ore 15:00) il ritorno degli ottavi della fase nazionale della coppa Italia che vedrà contrapposte L'Aquila e il Termoli. Dopo l'1-1 maturato nella gara d'andata il Termoli dovrà cercare l'impresa in terra abruzzese: i giallorossi per proseguire la propria marcia dovranno infatti vincere oppure pareggiare segnando almeno due reti (quindi 2-2, 3-3, etc..).

Nel caso invece di 1-1 al novantesimo saranno necessari i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. Nel caso invece di pareggio per 0-0 oppure di vittoria de L'Aquila sarà il team abruzzese a proseguire la propria marcia nella manifestazione tricolare, con il Termoli che a quel punto sarà eliminato dalla competizione. Mister Di Bernardo ha tutti gli uomini a disposizione tranne l'attaccante termolese Mucci, alle prese con problemi fisici da diverse settimane.

Il mister giallorosso potrebbe schierare Donatelli in porta con la linea difensiva composta da Tiscia, Lapiccirella, Vitiello e Mascilongo; a centrocampo Sivilla, Spadaccino, D'Onofrio e Stango e in attacco la coppia Panico-Zurlo (con il nuovo acquisto Galdo pronto ad entrare a gara in corso). Nelle file aquilane probabile il forfait dell'attaccante argentino Cicotello, che si è infortunato domenica scorsa nella gara di campionato che L'Aquila ha vinto per 3-0 con il Ripa Teatina.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)