logo.png
Scritto da Antonella Salvatore    Sabato 08 Settembre 2018 19:26    Stampa
Estate Termolese, segretario Sib: "Stagione 2018 da dimenticare"
Termoli - Turismo Termoli
TermoliSettembre2018TERMOLI - "La stagione balneare 2018 è iniziata in sordina a giugno ed finita peggio tra il terremoto che ha fatto scappare i turisti ed il maltempo che ha imperversato durante il ferragosto". Lo ha dichiarato il segretario regionale del Sindacato italiano balneatori (Sib) Domenico Venditti.
"A peggiorare la situazione, ci si è messo anche il Capo della Protezione civile Borrelli non escludendo nuove possibili scosse anche di forte intensità. Molti hanno disdetto e sono partiti in fretta e furia - ha proseguito Venditti -. Altra scelta sbagliata lo spostamento per due volte della manifestazione clou del ferragosto, l'incendio del Castello. Il risultato è che i vacanzieri di fine agosto e settembre quasi zero".
Il 60 per cento dei turisti sono ripartiti tra la notte del 16 agosto ed il 17 agosto, subito dopo la scossa di 5.1 che ha interessato il Basso Molise con epicentro a Montecilfone. "Molti hanno anticipato la partenza, molte famiglie hanno disdetto. In alcuni alberghi sono saltate prenotazioni anche di 20 camere - ha aggiunto il segretario del Sib -. Questa situazione ha ammazzato l'economia locale turistica".
Estate da dimenticare per gli operatori turistici che hanno registrato un 30-40% in meno. "Lo scorso anno è andata meglio, è stata una stagione ottimale che si ricorderà a lungo. Quest'anno un 40% in meno anche se i conti saranno fatti a fine mese" ha concluso Venditti.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)