logo.png
Scritto da Pietro D'Andrea    Giovedì 19 Febbraio 2009 13:16    Stampa
Le domande preoccupano chi? Una riflessione in più
Termoli - News Termoli

In questo particolare momento  il mio invito è viaggiare…un’avventura  entusiasmante da fare in questa città avendo compagni di viaggio i soli protagonisti, i cittadini. E’ un invito alla scoperta,un invito a far domande,un po’ come quelle che si facevano a scuola  per sapere,ricevere risposte;  le domande  sono  la causa prima della conoscenza umana…


E allora,perché non raccogliere l’invito? non è forse questo il momento più opportuno?non è forse nei momenti più difficili della nostra vita, nei momenti di conflittualità sociale o di crisi esistenziale che ci

 poniamo grandi domande?


Si ha forse paura delle risposte perché potrebbero non piacerci   o, peggio, ci condurrebbero  fuori dalla zona che ci siamo costruiti? No, non c’è d’aver  paura…qualunque risposta alle nostre domande si chiama confronto,civiltà,democrazia; per Voi che amministrate Termoli  si aprirebbe un campo di possibilità e riflessioni  infinite e principalmente ,parlando con noi, vi porreste la “Grande Domanda”: per  dare un servizio  servono i muscoli  o  serve coraggio?

 
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)