logo.png
Scritto da Redazione    Mercoledì 04 Febbraio 2009 12:44    Stampa
Coppia di fidanzati "beccata" a spacciare droga in casa a Larino, finisce nei guai. Arrestati dai Carabinieri
sottocosta - Cronaca Molise
A Larino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia da tempo tenevano sotto controllo una abitazione del centro frentano, ove avevano notato un insolito andirivieni di giovani.

Dopo diversi appostamenti, gli uomini del Luogotenente CONTE hanno deciso di fare irruzione nell’appartamento, occupato da due fidanzati originari di San Giovanni Rotondo (FG), B.R.P., 22enne, studente e L.F.F., 27enne, nubile, in attesa di prima occupazione. Il fiuto degli investigatori si è rivelato positivo: la perquisizione ha infatti permesso di rinvenire 450 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un taglierino e la somma contante di euro 300 provento dell’attività illecita.

I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: il ragazzo condotto presso la casa circondariale di Larino mentre la fidanzata agli arresti domiciliari in virtù del proprio stato di gravidanza.
MYSOCIAL (condividi l'articolo sul tuo social preferito)