logo.png
Scritto da Redazione    Venerdì 06 Febbraio 2009 11:14    Stampa
I dirigenti della "Geo" del Nucleo Industriale annunciano 13 settimane di cig per 50 dipendenti. E' crisi. Ancora cig anche alla Fiat dal 2 al 9 marzo
Termoli - Cronaca Termoli
Periodo nero per una importante azienda del Nucleo Industriale "Valle Biferno". Si tratta della ditta "Geo" di Termoli, specializzata nella realizzazione di arredi per il noto gruppo italiano "Bontempi". Ieri l'altro gli amministratori dello stabilimento di Termoli hanno presentato richiesta di 13 settimane di cassa integrazione per tutti i dipendenti, circa 50.

I dirigenti hanno comunicato la nefasta novità nel corso di una riunione svoltasi all'Associazione industriale
di Termoli alla quale hanno preso parte anche le organizzazioni sindacali. I responsabili della "Geo" hanno spiegato le motivazioni del drastico ricorso alla cig per un anno di seguito per tutti i lavoratori dovuta alla forte crisi del settore ed al calo delle commesse. I dirigenti hanno anche sottolineato riduzione della cassa integrazione qualora la domanda dovesse tornare a "tirare".

Continua la cassa integrazione anche alla Fiat di Termoli. Secondo quanto dichiarato dalle organizzazioni sindacali, i "riposi forzati" interessano il settore motori 8 e 16 valvole ed il comparto cambi.
L'intero stabilimento si ferma dal 2 al 9 marzo 2009.
Il prossimo 9 febbraio, invece, inizia la tornata di cassa integrazione per 3 settimane per i lavoratori del settore cambi i quali proseguiranno la cig fino a marzo.
MYSOCIAL (condividi l'articolo sul tuo social preferito)