logo.png
Scritto da Redazione    Domenica 22 Febbraio 2009 20:08    Stampa
Il Termoli vince a Venafro dopo partita al cardiopalmo. Entusiasti i tifosi
Termoli - Sport Termoli
Una partita al cardiopalma, i supplementari, poi i rigori... e alla fine il Termoli che vince! Signori, che partita ieri al "Marchese Del Prete" di Venafro tra Termoli e Frentana Larino! Alla fine i rigori hanno premiato i giallorossi del presidente Di Siena (visibilmente commosso a fine partita), per un successo giusto visto che nei 120 minuti il Termoli aveva creato più occasioni da gol rispetto agli avversari frentani.

Mister Di Bernardo schiera la solita squadra con l'unica novità di Mucci in attacco al fianco di Panico e con Zurlo relegato in panchina; per il resto viste le assenze per infortunio di Amoruso, Santangelo e Perricone il mister termolese schiera Donatelli in porta con Palombo, Lapiccirella, Vitiello e Mascilongo in difesa; a centrocampo Sivilla, Spadaccino, D'Onofrio e Stango. Tra le finale frentane nessuna novità con mister Precali che schiera in avanti gli attesi Tornatore e La Torre con Panzano inizialmente in panchina.

Primo tempo avaro di emozioni con il Termoli che crea gioco ma con poche conclusioni, esclusa una di Panico intercettata da Antenucci, e con una Frentana Larino che gioca in contropiede non impensierendo mai un inoperoso Donatelli.
Nella ripresa i larinesi partono megliono e sfiorano il gol prima con Tornatore e poi con Avallone che da ottima posizione calciano a lato, poi si sveglia il Termoli che crea ottime occasioni prima con Panico con un pallonetto che viene salvato da Ruffini sulla linea di porta e poi con Sivilla che a tu per tu con Antenucci sciupa clamorosamente calciando a lato. A pochi istanti dal termine è Stango ad avere l'occasione d'oro ma sciupa da due passi.
Nei supplementari la Frentana Larino va in crisi e il possesso palla è totalmente a favore del Termoli, ma i giallorossi non riescono a rendersi mai pericolosi se non su mischie in area derivanti da calci d'angolo.

Si va quindi ai rigori: sul 2-2 il termolese Gallo si fa parare il tiro da Antenucci, ma la Frentana Larino non ne approfitta con Antonacci che prende il palo. Poi Donatelli para il rigore di La Torre, e alla fine è Stango ha regalare la vittoria ai giallorossi, per la prima volta vincitori della coppa Italia regionale! M.B.

TABELLINO E VOTI DI FRENTANA LARINO-TERMOLI 2-4 DOPO CALCI DI RIGORE

TERMOLI: Donatelli 7, Palombo 6 (82° D’Ascanio 6), Mascilongo 6.5, D’Onofrio 7.5, Vitiello 7 (93° Gallo 5.5), Lapiccirella 7, Sivilla 6, Spadaccino 6, Panico 6.5, Stango 6.5, Mucci 5.5 (60° Zurlo 5.5). All. Di Bernardo 6.5

FRENTANA LARINO: Antenucci 7, Ugramin 6, Bracone 5, Napolitano 6.5, Ruffini 7, Aquino 6.5, Avallone 6.5 (69° Angeloro 6), D’Ettorres 5.5 (101° Camillo 6), Latorre 5.5, Tornatore 5 (77° Panzano 5.5), Antonacci 5.5. All. Precali 6

AMMONITI: Bracone e D'Ettorres per la Frentana Larino

SEQUENZA RIGORI: Sivilla gol, Panzano gol, D'Onofrio gol, Aquino gol, Gallo parato, Antonacci fuori, Zurlo gol, La Torre parato, Stango gol
SPETTATORI: circa 600 di cui circa 300 da Larino, circa 100 da Termoli e circa 200 neutrali     
MYSOCIAL (condividi l'articolo sul tuo social preferito)